lunedì 21 aprile 2008

IL DEGRADO DI ROMA NON E' SOLO COLPA DELLE ISTITUZIONI

leggendo un post sul sito ZONALAIS ho provato una certa soddisfazione nel constatare che il mio pensiero sul degrado di Roma non sia un pensiero isolato ma bensi' condiviso, anche io, come riporta l'articolo, penso che chi si comporta male e' sempre in prima fila a contestare ed insultare senza poi mai riflettere sul suo operato, sul suo comportamento, altro che politici corrotti e nullafacenti, ricordate che il potere, il potere vero, il potere che puo' far cambiare veramente le cose e' nelle nostre mani, nelle nostre tasche e nella nostra testa...............

11 commenti:

RomaCogitans ha detto...

C'è una parola magica nel titolo che non hai ripetuto nel testo, ed è "solo": il degrado di questa città è culturale, e lo sfascio va condiviso tra noi (che tra l'altro VOTIAMO i nostri amministratori, e quindi siamo doppiamente responsabili) e chi ha il potere di cambiare le cose, perché ha capacità di indirizzo delle politiche e risorse economiche per farlo.

Contraccambierò il favore dell'aver inserito tra i tuoi link quello del mio Blog: vedere una bici che freccia ad inizio blog mi riempie il cuore di gioia, e non mi fa vedere le tue intenzioni di ridare Roma in pasto a Rutelli.

RomaCogitans ha detto...

Intendevo "sfreccia", ovviamente: puoi modificarlo per favore? Grazie

bikecity ha detto...

grazie per il link......daiiii non esagerare con rutelli....alla fine siamo noi che vigileremo su rutelli o alemanno

Anonimo ha detto...

Penso che votare RUTELLI sia la peggior soluzione per il Comune di Roma, per due volte che ha fatto il sindaco di roma, per la sua città non è prodigato si è fatto solo i suoi affari personali, quindi per favore basta con questo uomo, che di problematiche romane non ci capisce nulla spero che la gente abbia veramente intenzione di cambiare e voti il grande ALEMANNO. Gen. HAITA

Anonimo ha detto...

Invece di pensare alla politica pensiamo a qualche bambino che ha bisogno spero che possiamo fare qualcosa tutti insieme forza emanuele

Anonimo ha detto...

http://salviamoemanuele.blogspot.com/2008/04/partenza.html

bikecity ha detto...

per anonimo:
fortunatamente possiamo pensarla diversamente...fortunatamente....
per quanto riguarda emanuele inseriro' un link.. grazie dell'informazione

Anonimo ha detto...

Grazie bike che hai inserito il link di emanuele

Anonimo ha detto...

Se le donne vengono violentate dagli extracomunitari e non si puo' piu' andare in giro da sole e' solo colpa della sinistra che non fa altro che difendere questa gentaccia .Grazie Rutelli. Devono andare tutti nel loro paese vota Alemanno.Generale Haita hai ragione

bikecity ha detto...

BENVENUTO/A NEL BLOG.... E GRAZIE PER L'INTERVENTO.....
IL COMMENTO SEMBRA UN PO' TROPPO GENERALIZZATO MA IN CASO TU AVESSI RAGIONE, FINALMENTE CON LA DESTRA AL GOVERNO NON CI SARANNO PIU' QUESTI PROBLEMI.......
DI NUOVO GRAZIE PER L'INTERVENTO

romacogitans ha detto...

Riprovo, perché mi sa che la prima volta non ha funzionato.

Le mie ragioni contro Rutelli le ho raccolte in oltre un anno di lavoro, scrivendo articoli e testi sul mio blog in tempi non sospetti, molto prima che il PD, terminate le poltrone da spartirsi, decidesse di riappiopparcelo.

Per la scelta tra Alemanno e Rutelli, rimando a questo commento, anche se è dura decidere quale sia il male minore.

Ciao

RC