lunedì 31 dicembre 2007

PICCOLO STRAPPO ALLA REGOLA



la mattina del 31/01/07 abbiamo deciso di concederci una piccola pausa dallo stress festaiolo e abbiamo promesso alle nostre figlie una colazione al bar, ci siamo avviati verso il parco dell'appia antica per fare colazione in un piccolo bar della zona, situato in uno dei molteplici angoli da visitare che offre Roma ( considerato da me e mia moglie uno dei migliori siti per fare una piacevole e rilassante pausa caffe' lontano dallo smog e dal rumore della metropoli)..........il prezzo per " la colazione famigliare" non e' stato da poco! ma dopo qualche mugugno abbiamo approfittato per far osservare alcuni siti archeologici ai ragazzi che hanno gradito visto che vogliono ripetere l'esperienza (mah sarà la colazione al bar?)


MATTINA DEL 01/01/2008
CHI VA IN BICICLETTA A CAPODANNO VA IN BICI TUTTO L'ANNO

a

mercoledì 28 novembre 2007

SSSSSSHHHHHH...LA BOLLA E' SCOPPIATA

"Casa: frena il caro mattone, in calo compravendite"
La bolla immobiliare sta per esplodere (finalmente!!!!), la speculazione delle banche e dei costruttori , sulla prima casa sta per tramontare nonostante gli appelli di NOMISMA:"Il mercato immobiliare italiano sembra accusare gli effetti dell'andamento dei mercati finanziari, dell'aumento del costo del denaro e, in parte, della crisi dei mutui sub prime americani. Secondo il presidente di Nomisma, Gualtiero Tamburini, "la crisi americana si è innestata in una situazione di rallentamento fisiologico già in atto" che va ad incidere "solo sulle aspettative degli operatori". "Il mercato nazionale non corre pericolo in quanto il tasso di insolvenza delle famiglie è su livelli stabili e gli istituti di credito hanno sempre adottato un atteggiamento prudente nell'erogazione dei mutui".
Nomisma continua a mentire!! ovviamente anche un bambino capirebbe che il mercato immobiliare italiano era destinato a rallentare la crescita "comunque" in quanto i prezzi delle case erano stratosferici se messi in confronto con il reddito della gran parte delle famiglie italiane!!!!
In questo momento sia la politica che le banche e i costruttori faranno di tutto per non far calare i prezzi e così infinocchiare la gente (mutui a 50 anni...ecc.) teniamo duro e vedrete che i prezzi caleranno fino al 50% del prezzo originario!!!!!!!!!!!!!!!

giovedì 1 novembre 2007

I LOVE ROMA NONOSTANTE TUTTO.....

"L'industria del trasporto, di cui la macchina e' l'espressione piu' dolente, ha catapultato l'uomo fuori dal suo mondo,
un mondo dove l'uomo si muoveva con la propria energia."
così facendo lo stesso uomo ha perso la sensazione di stare al centro del mondo.
Per me vivere la mia citta', vuol dire essere al centro del mondo.

CERCO IN TUTTI I MODI DI APPREZZARE E VIVERE ROMA COME UN TURISTA

E' PER QUESTO CHE LIMITO L'UTILIZZO DELLA MACCHINA AL MINIMO INDISPENSABILE, A PIEDI O IN BICICLETTA LE BELLEZZE MONUMENTALI E NATURALI DI ROMA SI VIVONO IN TUTTA LA LORO MAGNIFICENZA PARCO DELL'APPIA ANTICA --- PARCO DELLA CAFFARELLA -- VILLA DE SANTIS --- SAN POLICARPO ------ IL NUOVO PARCO DI CENTOCELLE ---CENTRO STORICO ---VILLA BORGHESE -ECC.......



mercoledì 31 ottobre 2007



EMERGENZA CASA ANNO ZERO
Cosa fare per risolvere "L'emergenza Casa"

LA POLITICA COSA FA ? il centrosinistra sembra al momento VERGOGNOSAMENTE sottovalutare il problema mentre per il centrodestra il problema sembrerebbe non esistere (viste le dichiarazioni fatte da un esponente di centrodestra nella trasmissione di rai 3 (ballero')affermando che oramai l'80% degli italiani e' propietario di una casa) dimenticando che:
1) nella percentuale almeno il 40% e' indebitato per almeno altri 20/30 anni e di questi una gran fetta non riesce ad onorare le rate del mutuo.
2) nella percentuale delle famiglie sono presenti moltissimi giovani COSTRETTI dagli elevati costi della casa a rimanere nella famiglia (altro che mammoni)......
3) CHE COMUNQUE IL 20 % RESTANTE (che non e' poco) non ha alcuna possibilita' sia di andare in affitto sia che accendere un mutuo per i costi oramai stratosferici delle case.
4) nel futuro prossimo almeno l'80% DEI GIOVANI CHE DOVRANNO formarsi una famiglia e che guadagneranno al massimo 1000 euro al mese (se non sono ancora precari) non sapranno cosa fare se spararsi o espatriare..
Se la politica non considera un emergenza questa sono due le cose o i politici sono dei poveri burattini in mano dei poteri ecomonici ( banche , speculatori, costruttori, ) o io non ho capito un cazzo!!!!!!!!!!!
!


Bikecity

mercoledì 28 marzo 2007

L'INGEGNERE COSTRUTTORE CALTAGIRONE E' FUORI COME UN BALCONE!!!!!!!!!!!

AFFERMA: "IL PREZZO LO FA IL COMPRATORE CON LA SUA DOMANDA"
ANCHE SE A DIRLO E' UN COSTRUTTORE QUESTE AFFERMAZIONI SONO SENZA SENSO:
QUALCUNO DOVREBBE SPIEGARE AL SIGNOR CALTAGIRONE CHE L'ANDAMENTO DEI PREZZI SULL'ACQUISTO DELLA PRIMA CASA NON RIENTRA NEL CAMPO DEL LIBERO MERCATO PERCHE' E' NORMALE CHE LA DOMANDA PER UNA CASA SIA COSTANTEMENTE IN CRESCITA COME E' COSTANTEMENTE IN CRESCITA LA DOMANDA PER L'ACQUISTO DEL PANE, DELLA FRUTTA, DELLA VERDURA, PER L'ACQUA, PER L'ENERGIA E COSI' VIA PER TUTTI QUEI BENI INDISPENSABILI PER POTER VIVERE DECENTEMENTE. L'INGEGNER CALTAGIRONE DOVREBBE COMPRENDERE CHE NON PUO' CONCEPIRE L'ACQUISTO DEL BENE "CASA" COME COMPRARE UNA BARCA O UN COMPUTER CHIEDETELO A TUTTE LE FAMIGLIE INDEBITATE CON LE BANCHE PER 30 ANNI SE IL PREZZO DELLA CASA LO HANNO FATTO LORO VEDRETE CHE LA RISPOSTA SARA' CHE IL PREZZO L'HA FATTO L'EMERGENZA E LA NECESSITA' DI VIVERE SOTTO AD UN TETTO QUALCUNO DOVREBBE SPIEGARE AL SIGNOR CALTAGIRONE CHE DALLE MIE PARTI QUESTA SI CHIAMA SPECULAZIONE E CHE LA SPECULAZIONE E' BEN DIVERSA DAL LIBERO MERCATO DELLA DOMANDA E DELL'OFFERTA CHE PUO' ESSERE ATTINENTE SOLAMENTE SU UNA COMPRAVENDITA DI UN SECONDO APPARTAMENTO AL MARE O IN MONTAGNA..
Bikecity

lunedì 26 marzo 2007

CHE VIDEO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DAL BLOG DI ALESSIO :Anche quest' anno YouTube ha assegnato i premi ai migliori video caricati nel portale.QUESTO MI HA LASCIATO A BOCCA APERTA:


venerdì 9 marzo 2007

MA IO DICO !!!!!!...............

PREMETTO CHE SONO SPOSATO E CHE SE DOVESSI TORNARE INDIETRO SICURAMENTE RIFAREI QUESTO PASSO.
PENSO CHE I DICO O COPPIE DI FATTO ORAMAI SONO UN' EVOLUZIONE SOCIALE, UNO STATO DI FATTO E COME TUTTI GLI STATI DI FATTO E' INUTILE ESSERNE PIU' O MENO A FAVORE,LA POLITICA O I VARI ANATEMI DELLA CHIESA NON RIUSCIRANNO A FERMARE NE' A STRUMENTALIZZARE QUESTO FENOMENO PERCIO' TANTO VALE REGOLARIZZARLO AL PIU' PRESTO (ATTRIBUENDOGLI STESSI DIRITTI E DOVERI DELLE COPPIE SPOSATE)....E' SOLO QUESTIONE DI TEMPO!!!!!...

lunedì 19 febbraio 2007

BIKECITY


BIKECITY
COME E' BELLO ANDARE IN BICICLETTA.............(scusate la foto hard...guardate la bicicletta!!!!!)

martedì 13 febbraio 2007

PUBBLICITA’ PROGRESSO


"USA LA BICICLETTA !!!!!"
“Lo sfruttamento dei marciapiedi con percorsi ciclo-pedonali , la realizzazione delle piste ciclabili che permettono alla bici un andatura piu' brillante. incentivi per mezzi elettrici, domeniche ecologiche, targhe alterne..bla..bla..bla….bla..”
basta!!!! bisogna oramai superare questa mentalita' di richiedere o di aspettare che chi ci governa risolva i problemi del traffico dello smog della mobilita’ ecc....
Sono 20 anni che gli amministratori (STATO- REGIONE- PROVINCIA- COMUNE) rilasciano promesse, fanno progetti ma oramai lo hanno capito anche i bambini che sia la mentalita' del cittadino (macchina-dipendente) che il “potere economico” ritardano e bloccano ogni idea di mobilita' alternativa non inquinante.

- AVETE MAI VISTO IN TELEVISIONE O SU UN QUOTIDIANO UNA PUBBLICITA' RELATIVA ALL'USO DELLA BICICLETTA!!!!!!!!!???;
- AVETE MAI VISTO UNA PUBBLICITA' CHE METTA IN GUARDIA DELL'ARIA CHE RESPIRIAMO NELLE NOSTRE CITTA'
_ SICURAMENTE AVRETE VISTO (6 PUBBLICITA' SU DIECI!!!!!!)IN TELEVISIONE MACCHINE CHE SI SDOPPIANO CHE SI SMOLECOLANO CHE VOLANO CHE BALLANO OPPURE MACCHINE CHE PARLANO O CHE SFRECCIANO SU STRADE LIBERE IMMERSE NELLA NATURA ECC....
- SIETE A CONOSCENZA DI UN PROVVEDIMENTO RAZIONALE E FORTE DA PARTE DELL'AMMINISTRAZIONE CITTADINA A PARTE LE INEFFICACI TARGHE ALTERNE E LE FINTE DOMENICHE ECOLOGICHE (L'ULTIMA DOMENICA ECOLOGICA SVOLTASI A ROMA IO MIA MOGLIE ED ALTRI CICLISTI PER ARRIVARE AL CENTRO CON LA BICI ABBIAMO INCONTRATO UN TRAFFICO ADDIRITTURA SUPERIORE AD UNA DOMENICA NORMALE, MOTO, MOTORINI, GPL,EURO 4 EURO 3 EURO 2 ECC).

Ripeto che il problema della MOBILITA’ ALTERNATIVA ED ECOLOGICA dobbiamo risolverlo NOI stessi, basta piangersi addosso, basta con le inutili manifestazioni con il ” popolo ciclista” che la domenica va’ a spasso con i figli in bicicletta e dal lunedi’ mattina si mette in coda con l’automobile nelle congestionate strade di Roma!!!!!!..
Personalmente e' da piu' di due anni che mi reco al lavoro con la bicicletta, alternata all’uso della bicicletta a pedalata assistita (elettrica) percorrendo almeno 20 km e vi garantisco che sono completamente soddisfatto,(niente code, niente stress, niente spesa per carburante, niente rumore, niente multe, senza problemi di parcheggio, un po’ di salutare movimento ecc..) chiedendomi proprio per questo perche' non lo facciano anche gli altri????? gli altri che sento lamentarsi del traffico, gli altri che sento lamentarsi dell'aria irrespirabile, gli altri che si lamentano dei costi proibitivi che comporta la macchina (costo iniziale, bollo, assicurazione,bollino blu, garage, benzina, manutenzione), gli altri che si lamentano che non trovano parcheggio, gli altri che si lamentano degli aumenti dei prezzi del carburante, gli altri che si stressano per le lunghe code o ancora peggio gli altri che chiedono a gran voce le piste ciclabili...................
Inoltre voglio concludere rivolgendomi al ”popolo ciclista”, che purtroppo non vedo in sella alla loro amata bicicletta e che non incontro la mattina per strada per andare al lavoro, “peggio per loro.. non sanno quello che si perdono….”.