mercoledì 24 marzo 2010

LA PRIVACY ? ... NON CE LA MERITIAMO!


Prendendo spunto da un post letto sul “BLOG TRAFFICO MATTO” che tratta di videosorveglianza sui bus…
……. personalmente sono arrivato all'idea che nei luoghi e nei mezzi pubblici piu' telecamere ci sono e meglio e'..... occhi elettronici nelle strade,sulle piste ciclabili, nei parchi pubblici, nelle stazioni o montati nei bus, nei treni e nelle metropolitane utili nei casi di rapine, aggressioni, furti, risse…. in particolar modo sono sempre più convinto sull' uso indiscriminato della videosorveglianza come deterrente per gli atti di vandalismo , per la salvaguardia e la protezione di monumenti , musei e siti di rilevanza storico archeologica)..inoltre sono a favore dell'installazione di telecamere per far rispettare le regole della viabilità ( nei varchi elettronici per ztl , ai semafori, più autovelox per il controllo dei limiti di velocita' nelle strade urbane.. etc..etc).
Lo stesso vale per le intercettazioni telefoniche (unico mezzo utile e decisivo per le indagini su politici, mafiosi, imprenditori o potenti di turno)....voi direte e la privacy ?...purtroppo ancora non ce la meritiamo….

sabato 20 marzo 2010

DOMENICA 21 MARZO, TUTTO IL CENTRO DI ROMA (O QUASI) CHIUSO ALLE MACCHINE !!!


DOMENICA 21 MARZO, in occasione della "Maratona di Roma 2010", l'intero centro della Capitale sarà trasformato in una immensa isola pedonale... un'occasione assolutamente da non perdere, per chi ama pedalare in tutta tranquillità e sicurezza , magari con figli al seguito, per le vie del centro storico di Roma......qui di seguito le vie del percorso: via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via del Teatro Marcello, via dei Cerchi, via Ostiense, Basilica di San Paolo, viale Marconi, Porta Portese, il Lungotevere in direzione della Sinagoga, Ara Pacis, piazza Cavour, piazza San Pietro, Foro Italico, la Moschea, piazzale delle Belle Arti, via Ripetta, piazza Navona, largo Torre Argentina, via del Corso, piazza del Popolo, piazza di Spagna, Fontana di Trevi, Piazza Venezia, via Petroselli, via di San Gregorio, il Colosseo e, infine, il traguardo in via dei Fori Imperiali.
Maratoneti, pedoni e ciclisti, anche se solo per una mattinata, saranno i padroni incontrastati di una Roma spettacolare ed unica lontana dal consueto traffico.
Dalla sala operativa della Municipale di Roma: "PIU' DI 80 KM DI STRADE BLOCCATE.....EVITARE GLI SPOSTAMENTI IN CITTA'VERSO IL CENTRO - POTENZIATI ANCHE I SERVIZI DI VIABILITA' SULLE ARTERIE CHE PORTANO FUORI CITTA'" ......automobilista avvissato.... mezzo salvato!

_____________________
.......DOMENICA MATTINA
Allego qualche foto delle strade del centro di Roma libere dal consueto traffico e per questo completamente ciclabili in tutta sicurezza:


Tornando verso casa e avvicinandosi ai confini della zona off limit per le macchine e le moto ecco che incontriamo il lungo e rumoroso serpentone delle macchine che attende, spazientito e incazz...., di poter riprendere possesso delle strade che questa manifestazione sportiva gli ha tolto per qualche ora.....
video(pochi secondi di filmato nei pressi dell'Isola Tiberina)

mercoledì 10 marzo 2010

ROMA - TROFEO TARTARUGA 2010 ....TUTTO COME DA COPIONE VINCE LA BICICLETTA........




DAL BLOG DI ROMA PEDALA IL VIDEO POSTATO DA "MAMAA"CHE RIASSUME UNA MATTINATA UGGIOSA "TANTO PE' CAMBIA' ....DANPO' CO' STA PIOGGIA NUN IESAFAPIU'" NELLA CAPITALE (MUNICIPIO XI) DOVE LEGAMBIENTE LAZIO HA ORGANIZZATO LA VENTESIMA EDIZIONE DEL TROFEO TARTARUGA, UNA GARA TRA MEZZO PUBBLICO, AUTO, MOTO E BICICLETTA.
UN PERCORSO DI CIRCA 5KM DA PIAZZALE DELLA RADIO FINO ALLA GARBATELLA.....CONCORRENTI D'ECCEZIONE L'ASSESSORE CAPITOLINO ALLA MOBILITA'SERGIO MARCHI CHE GAREGGIANDO IN AUTOBUS E' ARRIVATO ULTIMO E L'ASSESSORE CAPITOLINO ALL'AMBIENTE FABIO DE LILLO CHE AFFRONTANDO IL PERCORSO IN BICICLETTA E' STATO IL PRIMO A TAGLIARE IL TRAGUARDO.
...APPREZZO CHE I DUE ASSESSORI SIANO SCESI IN STRADA E SPERO CHE, DOPO AVER CONSTATATO LA CRONICA LENTEZZA DEL MEZZO PUBBLICO E AVER AVUTO LA CONFERMA CHE LA BICICLETTA PER GLI SPOSTAMENTI CITTADINI BREVI RISULTA ESSERE IL MEZZO PIU' EFFICACE E VELOCE, METTANO IN ATTO IN TEMPI BREVI DELLE POLITICHE CHE PUNTINO A REALIZZARE PIU' CORSIE PREFERENZIALI PER GLI AUTOBUS E PIU' CORSIE PROTETTE PER LE BICICLETTE.